spiaggia-di-castelluzzo

CALA DI PUNTA LUNGA

Cala Punta Lunga è una spiaggia affacciata sullo splendido mare che bagna la Sicilia occidentale, sul tratto che congiunge San Vito lo Capo e Macari, in zona Castelluzzo, vicinissima alla Riserva dello Zingaro. Questa striscia di costa comprende spiagge, cale e baie ancora incontaminate. In particolare, Cala Punta Lunga è una piccolissima baia, adiacente a quella di Santa Margherita, con una spiaggia in ciottoli bianchi, raggiungibile in macchina attraverso un percorso in terra battuta.
L’accesso non è agevolissimo: è consigliabile indossare dei sandali per avanzare sul percorso sassoso, ma anche questo aspetto è parte dell’esperienza, insieme alla soddisfazione di fare il bagno in un’acqua cristallina, circondati da un paesaggio ancora integro, dalla suggestiva presenza di resti di fortificazioni risalenti alla Seconda Guerra Mondiale e dal potersi riposare in un’oasi di pace poco frequentata dai turisti, che affollano invece la vicina San Vito lo Capo.
Una delle caratteristiche principali di Cala Punta Lunga è che in questo punto di incontrano correnti calde e fredde, che creano un piacevole effetto massaggio. Inoltre la trasparenza dell’acqua invoglia a fare immersioni tra i pesci che ancora popolano questo tratto di mare.
Non si tratta di una spiaggia attrezzata e adatta a tutti, ma di una caletta semi-selvaggia, ideale per chi voglia godersi il mare nella sua essenza più autentica, lasciandosi accarezzare da una brezza che profuma di odori mediterranei, dai versi degli uccelli che planano sull’acqua e dalla melodia rilassante delle onde che si infrangono sui ciottoli. Questo ambiente naturale invita alla quiete e all’ascolto di un mare ancora autentico, dalle tonalità che variano dal turchese intenso al blu profondo. La trasparenza dell’acqua permette di osservare i ciottoli anche quando sono sommersi, creando uno spettacolo di colori vivaci
Cala Punta Lunga offre anche una vista spettacolare sul tramonto. I raggi del sole, dipingendo il cielo e il mare con sfumature di rosso e arancione, creano un’atmosfera magica e indimenticabile.



INDICAZIONI STRADALI

Per raggiungere questa caletta bisogna andare a Baia Santa Margherita e proseguire per la caletta, dista 10 minuti a piedi dalla baia